scheda libro

Memorie di una ladra

Rizzoli
BUR Scrittori Contemporanei
304 pagine
euro 7,80
1993
17114431

Compra Online:



trama

Teresa Numa, protagonista del romanzo, e davvero una ladra e la sua storia si svolge (a Roma e poi in diverse localitÓ d'Italia) in squallide pensioni, nei cinema di terza categoria, nelle prigioni in cui si respira lesbismo e violenza. E anche nel manicomio criminale di Pozzuoli. Teresa si muove tra truffatori, prostitute ed "esperti" del borseggio, ma rimane una persona semplice, allegra, a modo suo onesta e pudica.

Nel mondo di Teresa la violenza e la sopraffazione sono quotidiane; l'amore e a pagamento, il sesso e merce di scambio; il lavoro non si trova mai, il denaro, quando c'e, appartiene agli altri, la fame invece e sempre presente Dacia Maraini, attraverso Teresa e gli altri personaggi di questo libro (scritto nel 1973), ci presenta un ritratto della societÓ italiana nei primi anni Settanta, ancora vivissimo a distanza di tanto tempo.

tradotto in

Germania:(Piper)


Serbia:(Sezam Book)


Bulgaria:(Christo Danov)


Francia:(Stock)


UK:(Abelard-Schuman)


Jugoslavia:(Zalozba)


Argentina:(Ed de la Flor)